LOGIN/AREA RISERVATA
PER ACCEDERE ALL'AREA RISERVATA
È NECESSARIO CONTATTARE SPORT ALLIANCE
AL SEGUENTE INDIRIZZO E-MAIL:


info@sportalliance.it
close
SPORT ALLIANCE ARRIVA ANCHE IN AUSTRIA
SPORT ALLIANCE ARRIVA ANCHE IN AUSTRIA
Questa nuova alleanza commerciale, rispecchiando la stessa filosofia del gruppo italiano,è aperta a tutte le società a conduzione familiare che si vogliono identificare come imprese libere, interessate alle collaborazioni, all’ottimizzazione dei costi e a un futuro in crescita. Implicito, dunque, l’invito a tutte le società a conduzione familiare a unirsi a questa realtà che, contrariamente alle condizioni di altri gruppi d’acquisto, non pone limiti minimi di acquisto né sulle proprie private labels, né sui brand più famosi.
È da tempo ormai che Gigasport e Sportler collaborano con successo, aderendo entrambi al gruppo Eurofamily, un gruppo di insegne di negozi leader in Europa nel settore outdoor, di cui Sportler è uno dei membri fondatori. Sempre Sportler conta oggi già 3 punti vendita in Austria. Dopo aver rodato la loro co- noscenza, le due insegne hanno dunque deciso che fosse giunto il momento di rafforzare questa unione, iniziando a operare anche in Austria
secondo il format commerciale e logistico di ormai comprovato successo sul suolo italiano.
Dopo una serie di incontri tenutisi a Innsbruck e Lienz, in cui si sono confrontati i vertici di entrambi i gruppi (vedi foto nella pagina a fianco, da sinistra: Christoph Werth, SAI, Georg Oberrauch, Sportler AG, Thomas Böck, Gigasport, Alois Loidl, Gigasport, Fabio Pelosi, SAI), l’accordo è stato finalmente ratificato, ai primi di dicembre 2010.
Il primo obbiettivo di Sport Alliance Austria è dichiaratamente lo sviluppo di nuove strategie di acquisto e marketing che mireranno a saldare la collaborazione di tutti gli affiliati, portando allo sviluppo del settore su suolo austriaco e alla realizzazione di nuove sinergie.
La piattaforma Sport Alliance International, che in Italia conta già circa 250 soci (a destra: la sede ita- liana, a Bolzano) inizierà a breve a operare anche in Austria, consentendo
In un mercato sempre più dominato, tanto nell’industria quanto nel retail,dalla logica globalizzante delle multinazionali, accordi e cooperazioni forti sono diventati una condizione essenziale per dare ancora spessore
alle libere imprese sportive a conduzione familiare a numerose attività nel ramo sportivo a conduzione familiare di crescere il proprio business e rafforzare la propria presenza sul territorio, grazie ad accordi quadro con una selezionata rosa di fornitori diretti, che serviranno sia il mercato italiano sia quello austriaco. Inoltre, è prevista a breve la messa a punto di programmi comuni con i maggiori brand per realizzare anche nuove linee dedicate di prodotti, i cosiddetti special make-ups.
Si apre ora una nuova fase di sviluppo del retail indipendente austriaco, dove commercianti e imprese familiari potranno avere l’opportunità concreta di aderire a un progetto di respiro internazionale.